David di Donatello 2019 – Previsioni!

Alla fine il progetto è parzialmente naufragato: l’idea era di parlare di tutti i film candidati ai David di Donatello, ma un Marzo oberato come pochi ne ho mai visti insieme alla totale irreperibilità su internet di alcune delle opere in esame hanno fatto sì che non portassi a termine il progetto. Tra quelli che ho visto restano senza articolo Un Giorno all’Improvviso, che avevo visto in occasione della Mostra di Venezia ma avevo paura di non ricordare con sufficiente precisione, e Loro, che per lo stesso motivo ho rivisto in questi giorni senza però avere il tempo di mettermi a scrivere. Ma lo farò, prima o poi, non si scappa.

Se dovessi dare un giudizio sommario direi che la selezione, in fin dei conti, non mi ha soddisfatto granché: ho trovato gran parte dei titoli mediocri, o addirittura dei brutti film, con solo poche, isolate eccezioni. Se questo è il meglio che in cinema italiano ha saputo produrre in un anno, allora si salvi chi può. Tra i miei preferiti resta senza dubbio Chiamami Col Tuo Nome; il 2018, come ti ho già scritto più volte, è stato un po’ il suo anno, per me, e non posso fare a meno di tifare ancora per lui. Lo accompagnano degnamente Dogman, l’ultimo, superbo lavoro di Matteo Garrone, e il poetico Lazzaro Felice, di Alice Rohrwacher; altrettanto buoni sono Euforia e Sulla Mia Pelle, quest’ultimo, tra l’altro, un esordio, per cui ancora più apprezzabile.

E direi che la lista dei film davvero belli si ferma qui, con l’unica possibile aggiunta eventuale di Loro. Una prospettiva abbastanza desolante, ma che non dovrebbe in realtà meravigliare nessuno di noi, che seguiamo il cinema in modo abbastanza assiduo.

In ogni caso, siamo qui per stilare le nostre previsioni, per cui iniziamo le danze! Giusto per essere chiari, questi sono i miei vincitori ideali, non quelli che penso vinceranno stasera; tieni inoltre presente che il giudizio sarà inevitabilmente viziato dalle lacune che non ho colmato.

Miglior film: Chiamami Col Tuo Nome

Miglior regista: Matteo Garrone (Dogman)

Miglior regista esordiente: Alessio Cremonini (Sulla Mia Pelle)

Miglior sceneggiatura originale: Dogman

Miglior sceneggiatura adattata: Chiamami Col Tuo Nome

Miglior produttore: Chiamami Col Tuo Nome

Miglior attrice protagonista: Alba Rohrwacher (Troppa Grazia)

Miglior attore protagonista: Marcello Fonte (Dogman)

Miglior attrice non protagonista: Jasmine Trinca (Sulla Mia Pelle)

Miglior attore non protagonista: Ennio Fantastichini (Fabrizio de André – Principe Libero)

Miglior fotografia: Dogman

Miglior musicista: Loro

Miglior canzone: Mistery of Love (Chiamami Col Tuo Nome)

Miglior scenografo: Loro

Migliori costumi: Lazzaro Felice

Miglior trucco: Sulla Mia Pelle

Migliori acconciatore: Dogman

Miglior montatore: Dogman

Miglior suono: Dogman

Migliori effetti speciali visivi: Il Ragazzo Invisibile – Seconda Generazione

Miglior film straniero: Roma

Ed ecco fatto! Non ti nascondo il sollievo che anche questa piccola maratona sia finita, così da poter tornare a una programmazione più varia senza sentire l’obbligo morale di dover guardare cose che non mi ispirano. In realtà mi aspettavo di divertirmi di più, invece è stata una selezione che non mi ha dato grosse soddisfazioni, nemmeno sotto l’arido punto di vista delle visualizzazioni degli articoli. Se gli Oscar rimarranno un punto fisso nel blog, i David vedremo se riproporli ancora.

In ogni caso ti ringrazio per avermi seguito fin qui. Ti lascio per l’ultima volta QUI il link alla playlist con tutti i film di cui abbia parlato in occasione dei Davi di Donatello e ti do appuntamento a domani per discutere dei risultati. Dopodiché… chissà!

3 pensieri riguardo “David di Donatello 2019 – Previsioni!

      1. All’Academy sicuramente votano senza guardare nemmeno quei pochi film nominati, effettivamente!

        Io vivendo all’estero (e continuando con la mia religione anti netflix) non ho molte possiblità di vedere prodotti cinematografici italiani… di qui son passati Call me by your name e Dogman che volevo vedere, ma alla fine non ce l’ho fatta. :–/

        Nel frattempo almeno mi sto facendo una cultura sul cinema spagnolo! :–)

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...